Campionati Italiani Skialp
sabato 14 dicembre 2019
Le impressioni dei protagonisti delle staffette

Ecco le impressioni dei protagonisti dei campionati italiani staffetta di Ponte di Legno, subito dopo l'arrivo:
Samantha Bertolina: «Altra vittoria dopo quella di ieri. Non posso che essere soddisfatta e con un po’ di ambizione punto al tris nella vertical. Non sarà comunque facile perché Silvia Berra e Lisa Moreschini sono avversarie di livello. Una sfida interessante».
Alba De Silvestro: «Felice per la vittoria, anche se non è stata facile. Il livello sta crescendo e non è un caso che Ilaria Veronese mi è stata sulle code per buona parte della mia frazione».
Giulia Murada: «Queste gare brevi mi piacciono e mi esaltano. Come nella sprint di venerdì ho dato il tutto per tutto stabilendo anche il miglior tempo di giornata».
Michele Boscacci: «La prima frazione è difficile perché partono tutti agguerriti. Nicolò Canclini ha fatto vedere subito di che pasta è fatto e mi ha staccato nel primo pezzo. Ho cercato di non mollare e nell’ultimo cambio assetto in cima, con un po’ di malizia sono riuscito a passare in testa e poi in discesa siamo arrivati appaiati».
Nadir Maguet: «Ho attaccato subito per cercare di staccare Andrea Prandi e ci sono riuscito. Alla fine è uscito anche il miglior tempo di serata. Non posso che essere contento. Un titolo italiano è sempre una bella soddisfazione».
Robert Antonioli: «Le gambe non giravano come dovevano, sentivo la stanchezza della sprint di venerdì, per fortuna sono partito con un importante vantaggio ed ho gestito le energie, anche perché domenica è in programma l’ultima gara».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.