ISMF World Cup
mercoledì 15 dicembre 2021
Domani la sprint apre il trittico di Coppa del Mondo

Come accaduto un anno fa, la Coppa del Mondo di sci alpinismo vivrà il proprio primo atto nel comprensorio di Pontedilegno-Tonale, promosso a pieni voti dopo la felice esperienza di dodici mesi fa e premiato anche dal numero delle adesioni, con oltre 430 atleti iscritti alle tre prove in programma, in rappresentanza di 18 nazioni, compresa pure l'insolita e curiosa bandiera della Thailandia.
Ad aprire il trittico di gare, e ad assegnare i primi punti della stagione del massimo circuito internazionale, sarà la spettacolare sprint, che si terrà nella race area di Ponte di Legno, con l’organizzazione affidata al collaudato staff dell’Adamello Ski Team. Le qualifiche scatteranno alle 16, seguite dalle batterie a eliminazione, fino alle finali, che per le categorie senior saranno alle 20, con le donne a precedere i colleghi maschi. Prima ci saranno quelle dedicate alla categoria under 20, che sono in programma per le ore 17.20 (femminile) e 17.30 (maschile).
L’evento inaugurale della Coppa del Mondo 2021/2022 godrà dunque del fascino della notturna e mai come quest’anno attirerà su di sé una speciale attenzione mediatica, in seguito all’inserimento dello skialp nel programma olimpico. Nel 2020, la sprint di Ponte di Legno fu vinta al maschile dal francese Thibaut Anselmet, che precedette lo svizzero Arno Lietha e Robert Antonioli. Il valtellinese, al termine della stagione, conquistò la quarta Coppa del Mondo assoluta della carriera.

L’azzurro ripartirà da campione in carica, in cerca di uno storico pokerissimo, lui che ai recenti campionati italiani della specialità è stato preceduto da Nicolò Canclini, anch'egli tra gli osservati speciali nel week end del Passo Tonale, così come tutta la squadra italiana, che cercherà di sfruttare al meglio il fattore campo. Al femminile, il titolo tricolore è andato a Mara Martini, che nell’occasione precedette Giulia Murada.
Le due, dodici mesi fa, chiusero al quarto e al quinto posto la sprint femminile che inaugurò la passata edizione della Coppa del Mondo e proveranno a migliorare il risultato del 2020, quando il successo andò a Marianne Fatton, vittoriosa davanti alla spagnola Marta Garcia Farres e alla francese Lena Bonnel.
Il programma del primo weekend del massimo circuito internazionale proseguirà venerdì 17 dicembre (ore 14.30) con la gara Vertical, sempre a Pontedilegno, a precedere la gara individuale, che si terrà domenica 19 dicembre al Passo Tonale e sul ghiacciaio Presena con start alle 9,30.
Tutti gli appassionati e curiosi potranno seguire le dirette streaming della gara sprint e della vertical race su questo sito, mentre della tre giorni è previsto pure uno speciale di 30 minuti su Rai Sport HD.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.